DAO YIN YANG SHENG GONG SHI ER FA

导引养生功十二法

“Progettato e compilato dalla Chinese Health Qigong Association, si compone di 12 esercizi adattati da oltre 50 routine di Daoyin Health QiGong sviluppate dal 1974 da Zhang Guangde, professore della Beijing Sports University.
Basato sui principi della medicina tradizionale cinese, si concentra sugli organi Zang Fu che comprendono cuore, fegato, milza, polmone, reni, cistifellea, stomaco, intestino tenue e crasso e vescica. Agisce sui meridiani, bilanciando yin e yang, i cinque elementi, il qi e il sangue. 
Può essere praticato sia in posizione seduta che in piedi ed i movimenti sono aggraziati e di facile apprendimento e adatti a tutte le età. I movimenti sono efficaci per promuovere una buona salute, coltivare lo spirito e prolungare l'aspettativa di vita.

Daoyin 導引significa "guidare e allungare", è una forma tradizionale cinese di "ginnastica".

Tradizionalmente e storicamente parlando, le pratiche Daoyin sono esercizi di stretching, solitamente combinati con il lavoro sul respiro. Alcune pratiche Daoyin implicano schemi respiratori specifici (huxi 呼 吸). Le prime forme di Daoyin furono sviluppate durante la prima dinastia Han (206 a.C.-8 d.C.), nel contesto della salute e della longevità, nonché dei movimenti terapeutici. La pratica Daoyin è talvolta indicata anche come Yangsheng 養生, che letteralmente significa "vita nutriente".

Risalente al 168 a.C. circa, il Daoyin tu è stato scoperto nei materiali funerari di Mawangdui 馬王堆 (vicino a Changsha; Hunan). Consiste di quarantaquattro illustrazioni a colori di figure umane che eseguono esercizi terapeutici, con didascalie di accompagnamento. Gli esercizi prevedono lo stare in posizioni specifiche che mirano a curare le malattie corrispondenti. Qui va notato che il titolo di questa serie di illustrazioni è stato fornito da studiosi moderni. Lo Yinshu, che risale al 186 a.C. circa, è un manoscritto archeologico scoperto a Zhangjiashan 張家 山 (Jiangling, Hubei). In mancanza di illustrazioni, è costituito interamente da testo. La seconda sezione descrive circa un centinaio di esercizi Daoyin.

Il concetto è semplice, mantenere lo spirito e gli organi attraverso la prevenzione delle malattie prima del trattamento, l'idoneità alla salute, la vitalità interiore del corpo, la temperanza e l'armonia per prevenire lesioni ai vari organi.

Trattamenti come la prevenzione della sordità "yinlong", lo stretching del collo "yinxiang" ed esercizi di respirazione e degli arti, "yanghu". Incorporando esercizi che imitano i movimenti degli animali come l'orso che si arrampica su un albero "xionging", questo insieme di forme suggerisce che per il bene della salute fisica e dell'energia, dobbiamo prestare particolare attenzione alle nostre sette emozioni; felicità, rabbia, preoccupazione, desiderio, dolore, orrore e sorpresa.
Effetto sulla vita prodotto dal movimento; "L'acqua corrente non è mai stantia, il cardine della porta non verrà mai mangiato dai tarli."

Nutrire lo spirito regolando la mente; "Praticare il Qi regolando il respiro." "Meridiani circolanti attraverso la regolazione della forma."
Le attività fisiche regolari delle articolazioni del polso e della caviglia sono un massaggio automatico dei 12 punti acu, migliorando il Qi e il flusso sanguigno.
La mente, considerata come acqua e fuoco, “può galleggiare, ma anche affondare. Può riscaldare, ma anche bruciare. "
Qi - la madre di tutta la vita, "il movimento e il respiro dovrebbero susseguirsi". Respirazione addominale profonda e lunga con movimenti delicati.
Forma: corpo corporeo e meridiani. Il blocco del Qi può provocare disagio di spirito e malattia. "Il Qi segue sempre la mente."

La preservazione della salute è stata sviluppata nell'antica Cina per migliorare la salute fisica e mentale sulla base dell'antica Bibbia medica cinese, Huangdi Nejing - Il cannone della medicina dell'Imperatore Giallo. Ha origine dalle teorie dell'I Ching (Il libro dei cambiamenti) e della Medicina Tradizionale Cinese (MTC).
"Dove va la tua mente, il Qi scorre."


Andrea dott. Zanconato